giovedì 4 novembre 2010

Cosa cavolo è successo a Giuseppe Cruciani?

Post di Authan. Non perdetevi quello odierno di Paolo. Poi, per motivi spiegati qui sotto nel testo, ce n'è pure uno di peppe crusciani.

+++++++++++++++++++++++++++++++

Dopo avere stroncato la famosa telefonata alla questura di Milano per far affidare la teenager Ruby alla consigliera Minetti, negli ultimi due giorni il conduttore della Zanzara, al contrario di circostanze passate non poi così diverse, ha fortemente biasimato senza concedere attenuanti, l'ultima follia dell'imperatore Berlusconi, e cioè la frase omofoba facente parte di un campionario d'idiozia, ignoranza, preconcetto e di rutto libero che nell'anno 2010 si sperava – invano – confinata ai soli bar sport di periferia. E anche chi, in nome della non-ipocrisia ma in realtà con argomenti imbarazzanti che nascondono solo pregiudizio, ha cercato di difendere il premier, e mi riferisco a Daniela Santanchè (ieri ospite in trasmissione), è stato avversato, sebbene con una certa fatica.

In ultimo, pure il tema delle frequentazioni private del premier, nuovamente al centro dell'attenzione negli ultimi giorni, non è stato messo in un angolo rispetto alla questione, intorno alla quale in altri tempi si sarebbero costruite intere puntate, dei verbali d'interrogatorio di una escort usciti sui giornali nonostante fossero stati secretati.

Vien proprio da chiedersi cosa cavolo sia successo a Giuseppe Cruciani, che da alcuni giorni non difende il premier, non minimizza, non derubrica, non assolve, non sminuisce, non sposta l'attenzione altrove. Idea: apriamo un sondaggio! Votate in massa, mi raccomando.






(Scusate gli errorini ortografici nel testo del sondaggio. Per correggere dovrei far ripartire tutto da zero perdendo i voti fin qui raccolti, e non mi sembra il caso)


PS. Proprio mentre preparavo il sondaggio, mi è arrivata una e-mail di peppe crusciani che mi invitava a ripubblicare (invito raccolto) qui il suo ultimo post apparso nel suo imperdibile blog. La cosa cade a fagiuolo, perché il testo, manco mi avesse letto nel pensiero, sembra quasi una risposta motivata al sondaggio :-)


UPDATE. RISULTATI ALLE 17 DEL 16 NOVEMBRE 2010
(Il sondaggio rimane comunque aperto)


Risultati


-------------------------------------

The Rolling Stones, "Something happened to me yesterday" (1967)




Something happened to me yesterday
Something I can't speak of right away
Something happened to me
Something oh so groovy
Something happened to me yesterday...


20 commenti:

F®Ømß°£ ha detto...

Buondì,

non posso che concordare con peppecrusciani: è la legge del più forte.

Se già diversi storici difensori del Cavaliere si sfilano vilmente dall'esercito berlusconiano, perché non deve farlo anche Cruciani.

Ovviamente non sarà mai il primo a farlo, uno come lui, ma nemmeno l'ultimo. Mediocrità e media insomma.

La mia convinzione è che le simpatie reali dell'uomo siano per una destra fascista in senso abbastanza stretto (e non perché tifa Lazio eh). Ciò si sposa bene con l'odio per Fini, e con la morbidezza per l'alleato B finché questo è forte.

Se si sente l'acqua che entra nella barca, poco ci si mette ad avvicinarsi alle scialuppe.

Saluti

Tommaso metaforico

PaoloVE ha detto...

Il burlone che ha risposto "Sta gradualmente e autonomamente maturando convinzioni nuove su Berlusconi, nei confronti del quale l'indulgenza di una volta non e' piu' applicabile" alzi la mano! :-)

Ciao

Paolo

Sdrenfano ha detto...

è la legge del più forte, col momento di declino e debolezza di cui si parlava ieri.

Cruciani ieri ha parlato esplicitamente della linea editoriale, rispondendo alla S.ta nché, dicendo (se ben ricordo) che è un po' dettata dalla dirigenza, un po' dal mercato. Un fondo di verità ci sarà.

intanto noi non ci lamentiamo, e godiamoci il conduttore che ci garba finché non ritrova il minimizator.

Francesca ha detto...

Ho votato per prima la 5 e con soddisfazione vedo che adesso siamo in 3 ad averlo fatto!

Credo fermamente nel risveglio di Cruciani!

stephane ha detto...

Secondo me molti di voi sono INDIGNATI da troppo tempo, quasi vaccinati, per rendersi conto davvero di quanto sia indegna l'ultima frase di B.
E' un offesa diretta ad una categoria. Questa volta non c'e bisogno di ingigantirla o andare a vedere cosa dicono i giornali di altri paesi.
Finora B. battute ne ha avute un po per tutti: donne, persone di colore, ebrei..
E ogni volta i nostri leader di sinistra a cavalcare il cavallo dei moralisti.
MA tutte le sue altre "uscite" non erano mai state cosi' gravi!
Provate a fare il seguente gioco:
meglio essere cattolico poco praticante piuttosto che essere ebrei
meglio essere troppo bianchi che neri
meglio essere uomini poco sensibili che donne

L'ultima frase di B., secondo me, non si puo' minimizzare. E' incitamento indiretto all'omofobia. Basta vedere quanti si sono sentiti liberi di chiamare la Zanzara iniziando con la mitica frase "Ho tanti amici gay, ma ..".

Ritengo che Crux abbia semplicemente trovato sbagliato la frase di B.
Cosi difficile dargli il beneficio del dubbio?

PaoloVE ha detto...

@ stephane:

si :-)

PaoloVE ha detto...

@ stephane:

al di là degli scherzi, Cruciani si è espresso troppe volte su questioni spesso estremamente affini con toni esattamente opposti. Per lui non era MAI omofobia, maschilismo, razzismo.
Non è un caso che due blog diversi si pongano la stessa domanda che io mi ponevo sentendo un pezzo della zanzara ieri sera: dov'è finito il solito cruciani? chi lo ha sostituito?

Ciao

Paolo

stephane ha detto...

@PaoloVE

Forse hai ragione mi sono lasciato prendere dal romanticismo!

A dire il vero io ho sempre pensato che Crux se ne freghi di tutte le nostre fisime mentali (di dx o di sn) e che le sue opinioni minimizzatrici/non minimizzatrici/banali/originali/folli ma sopratutto MAI ARGOMENTATE siano una semplice strategia di intrattenimento.
D'altra parte non si puo' negare che, nel bene o nel male, Crux sia un ottimo intrattenitore.

stephane ha detto...

@PaoloVE

Anche se sono combattuto sul significato da dare su questa indubbia virata di Crux devo dire che trovo la tua posizione troppo drastica. Per esempio


"
Cruciani si è espresso troppe volte su questioni spesso estremamente affini con toni esattamente opposti.
"

Mi potresti fare un esempio?


Mi piace Obama perche e' giovane e abbronzato.

meglio <..> che nero

non sono paragonabili sei d'accordo?

Inoltre

"
Non è un caso che due blog diversi si pongano la stessa domanda che io mi ponevo sentendo un pezzo della zanzara ieri sera
"

questo dimostra che la tua opinione e' lecita e non strampalata. Non che sia vera.

Ciao.

PaoloVE ha detto...

@ stephane:

non penso di avere la verità in tasca, erano solo indizi a favore. Authan, peppe ed io, tre indizi, che fanno quasi una prova. ;-)

Esempi? basta che "googli" berlusconi + razzismo + omofobia + machismo e che vai a vedere come il nostro ha sempre commentato le uscite che troverai.
Il PresdelCons era sempre benevolmente giustificato. Adesso la rotta della nave sembra cambiata, credo che sia legittimo sospettare che dipenda dal cambiamento del vento...

Ciao

Paolo

stephane ha detto...

E' da tanto che seguo il blog di authan e lo seguito anche dopo aver abbandonato la trasmissione radiofonica di Crux. Spesso mi sono convinto riguardo al discorso del minimizator e delle scarse argomentazioni del Crux (sopratutto se paragonate alle vostre) e dei due pesi e due misure. Secondo me questa volta stiamo parlando del paragone tra un B. che fa battute fuori luogo e con un B. che fa battute che se non ci si fosse gia' indignati 1000 volte e non si fosse gia abusato della frase "e' una vergogna", beh allora direi "e' una vergogna".

Francesca ha detto...

Battute da caserma!

Nel clima di diffuso linguaggio disinvolto di questi giorni persino il nostro redattore economico preferito si fa contagiare!

Parlando con il collega che riferisce dalla Borsa dell'esordio, non proprio brillante del titolo Enel Green Power che perde fino al 4%, poi nel pomeriggio recupera nel finale con forti acqisti che portano il titolo in pari....

Secondo l'interpretazione di acluni operatori..... forse qualche "mano amica" di qualche banca.......riprendono gli acquisti e riportano a galla la quotazione.

E Barisoni: "eeheheh....mano amica...?non è Federica!"

Vecchia ma fa sempre effetto!

http://www.radio24.ilsole24ore.com/popup/player.php?filename=Thu17.mp3&archivio=1

(verso le ore 17.47, circa al 45')

ero fuori dal supermercato che caricavo la spesa in macchina e per poco non mi cascano i sacchetti dal ridere!!

Francesca ha detto...

Su Pippa Bocchino ieri sera a EXIT che ha detto "se fosse mio padre lo prenderei per l'orecchio...."

CHIUNQUE se fosse un proprio parente si vergognerebbe!

E se fosse un'altra carica istituzionale....chessò....Giorgino O'Presidente magari???

Subito un TSO....e magari anche un bel DASPO da Maroni!

:-D

No, invece quando fu il povero Franceschini mesi orsono a dire: "Fareste educare i vostri figli da...?" lo hanno massacrato, povero!
Guarda un po' adesso non lo vogliono nemmeno quelli del Forum delle famiglie!

Ma come? Non avete sentito la Santa ieri sera QUANTO ha fatto il governo per aiutare le famiglie italiane???

Francesca ha detto...

Ricordo che qualche mese fa....qualcuno qui parlava di Exit strategy, se non addirittura di chiudere il Blog.
La Zanzara era inascoltabile e giusto un paio di mesi fa (l'8 settembre) postai "La Caciara".
E' vero che dal blog non gliene sono state risparmiate, ed un certo disappunto è stato manifestato anche da molti fedeli ascoltatori, poi nelle ultime settimane il cavaliere del Cialis ha francamente esagerato diventando indifendibile.... ma Cruciani deve essersi fatto qualche nuova domanda e in puntate come stasera vale davvero la pena e non solo perchè propone Severgnini e il suo libro (ho visto l'intervista dalla Bignardi ed è stato molto utile per correre a comprare il libro..... ma siamo sicuri che anche Rizzoli non sia del Berlo??)... ma è proprio un altro conduttore!

Bravo Giuseppe, bella Zanzara, dopo Giannino e Nicoletti in replica vorrei riascoltarla se non casco tra le braccia di Morfeo!

Michele Reccanello ha detto...

@Francesca

Ma davvero riesci ad ascoltare Nicoletti?!!! Dopo 5 minuti devo scappare.

Francesca ha detto...

@ Mike

ahahhaha!

hai ragione....a volte con quella pronuncia cosi arrotata mi fa venire l'orticaria!

Eppoi di un'altezzosità senza pari quando sega chi non gli piace o non gli pare abbastanza originale!!

Pero' la sigla della sua oretta di programma è semplicemente deliziosa!

Francesca ha detto...

ci avete fatto caso??
avevo appena finito di postare il mio commento di soddifazione per la piega presa dalla Zanzara di stasera e Cruciani ha chiesto a Severgnini se mai pubblicherebbe per Mondadori!!


ahahahha!!!

Francesca ha detto...

Ritiro tutto. Anzi, si puo' votare un'altra opzione?
:-(
Non è che Cruciani ha ritrovato il suo minimizator?

alessandro ha detto...

Se prima non lo era (a me era sembrato quello), ora, forse inconsapevolmente (un po alla scaiola, per intendersi)è diventato berlusconiano. Non vuole ammetterlo ma si tradisce continuamente. E' un po come B. quando dice di essere una cosa e puntualmente dimostra di essere l'opposto.
Due esempi?
Dice di essere obiettivo ma s'incazza e sbotta quando qualcuno asserisce di considerare B. il male assuluto.
Non è daccordo con Toscani (strozate)che la televisione non forma il pensiero degli Italioti, ma non è stupido.

Alessandro Giuovannoni, senza rancore!

paolodbr ha detto...

critta oggi
non se ne puo' piu'...
A: fabio.tamburini@radio24.it
Cc: gcruciani@radio24.it


caro Direttore,
mi chiamo Paolo de Berardinis e non so nemmeno piu' da quanto tempo seguo la trasmissione La Zanzara.
Non la penso quasi mai come il suo conduttore ma ho sempre rispettato i suoi argomenti.
mi hanno fatto riflettere, mi hanno fatto cambiare opinione in qualche occasione, hanno consolidato i miei pareri in altre.
Ho ascoltato la voce delle persone e degli invitati.

Ora non ce la faccio davvero piu'.
non riesco a salvare nulla.
tutto e' stato stravolto.

dall'"ascoltare" un bel quadro, si e' passati a dover confrontarsi con la sua cornice (ci sta).
una cornicee che si e' ingrandita sempre di piu' occupando ogni giorno una parte di tela.
una cornice specchio del conduttore del programma che ha cominciato a godere molto piu' per un motivetto imbroccato che per aver avuito l'opportunita' di fare informazione seria.

un piccolo zelig di periferia con autori e attori di quell livello.

cruciani avrebbe altro da darci ma si e' innamorato chissa' di cosa.

per esempio di un co-conduttore non all'altezza.
David Paarenzo, che oltre al contrappunto non puo' andare, non ha gli argomenti per poterlo fare.

Puo' fare peggio pero', puo' inalberarsi per una battuta infelice di un politico, una battuta che ha ritenuto "MOLTO RAZZISTA, SI VERGOGNI".
ma che il giorno dopo sa dire una schifezza tipo " piuttosto che dare a Califano i soldi della legge Bacchelli li darei ad un Rom".
SI PUO' TRADURRE ANCHE PIUTTOSTO LI BUTTO NEL CESSO, LI DO AL MIO CANE.

ecco, io tutto cio' non lo sopporto piu' e non ascoltero' piu' questo programma che ormai disprezzo.
continuero' ad ascoltare Radio24 che rimane la mia preferita.
anche se penso debba cominciare a guardarsi dentro.
un caro saluto
Paolo, Milano.