mercoledì 20 gennaio 2010

Quando i bambini fanno oooh

Per mia mancanza di tempo, ho chiesto a Paolo, che ringrazio infinitamente, di buttar giù qualcosa sulla Zanzara di ieri, la quale peraltro non ha offerto grossissimi spunti. A voi i commenti. Authan

PS. Per la mancata presa di distanza esplicita, chiara e netta, dalla strumentalizzazione dei bambini de L'Aquila da parte di Berlusconi, Crux si meriterebbe un bel cazziatone come si deve. Paolo nel suo pezzo ci va fin troppo leggero.

++++++++++++++++++++++

[Il post è a firma di Paolo]

Buongiorno.

Non sono riuscito ad ascoltare attentamente la trasmissione, non al punto di percepirvi sostanziali argomenti nuovi dei quali valga la pena parlare: trasmissione fiacca ed un po' fastidiosa. Probabilmente ieri sera Zapping è stato migliore.

Cos'è passato in onda?

Partiamo dall'ampio intervento dell'autorevolissimo (!) ex sindaco di Aulla, in difesa di Craxi e del monumento in marmo di Carrara a lui dedicato, utile a mantenere vivo lo scontro tra tifoserie opposte ma non ad apportare alcuna idea in più rispetto ai giorni nostri.

Ho già detto che secondo me Craxi non va giudicato solo per le condanne. Chi segue tale linea di pensiero in trasmissione, però, dimentica, insieme a Cruciani, tutto quanto di negativo fece Craxi negli anni ottanta. L'esplosione del debito pubblico di cui l'ex leader del PSI fu uno dei principali artefici (e che oggi ci paralizza qualsiasi tentativo di opporci attivamente alla crisi) fu per me un crimine ben più grave. Politicamente. Come l'affossamento dello strumento referendario. O certe imbarazzanti amicizie tra dittatori.

Poi, in trasmissione è proseguito il dibattito sulle sparate di Brunetta. Anche questo è un tema già sviscerato nei giorni scorsi. L'unica cosa da aggiungere sarebbe una precisazione circa il fatto che sinora il taglio dato all'argomento identifica il bamboccione con chi non esce di casa. Personalmente per me un bamboccione è chi non sa o vuole rendersi indipendente (parlo per esperienza personale: come molti studenti universitari sono uscito di casa a 18 anni, ma non sono riuscito mantenermi se non dopo la laurea), indipendentemente da dove vive.

Ma il conduttore, che provocatoriamente e narcisisticamente ci informa di non essersi mai rifatto il letto (come il suo idolo Brunetta), ha deciso che il problema è prevalentemente culturale. Il che è sicuramente vero per chi non vede o non vuole vedere come può almeno contribuire all'economia familiare, magari rifacendo il letto, ma non per chi non trova un lavoro che permetta di pagare le spese vive.

Si è poi accennato all'ennesima visita di Berlusconi a L'Aquila, accolta seraficamente da Cruciani con i commenti sul fatto che il premier è tornato quello di sempre. Sembra fatta apposta per sottolineare una volta in più il doppiopesismo del conduttore. Ricordate come si dichiarava infastidito dai riferimenti ai propri bambini quando a strumentalizzarli era la De Gregorio, non molto tempo fa? Ma se lo fa Silvio con una scuola elementare –pardon, primaria– chissà perché le ironie spariscono…

Cos'altro rimane? L'ennesimo tributo all'inascoltabile Sgarbi? L'abbuffata mattutina di pastasciutta di Pannella con i consigli sulle diete? Io passo oltre.

Ringrazio comunque Cruciani per la citazione del blog (si spera sempre in nuovi contributi al dibattito).

Saluti

Paolo opinion maker

------------------

(Authan) No, il video di Povia non ve lo metto. Come Crux boicotta Fred Vargas per la vicenda Battisti, io boicotto Povia per quella sua canzone sul gay che "guarisce". Su suggerimento di Paolo, metto invece il clip della famosa scena di Albero Sordi e del "maccarone, m'hai provocato, e io te distruggo" (dal film "Un americano a Roma"), scena che ieri, sentendo delle inconsuete abitudini culinarie di Pannella, penso sia venuta in mente a tutti (beh, quasi tutti).



63 commenti:

Viola ha detto...

bravo Paolo, non c'era veramente molto di + da dire

se da un lato concordo col Crux che gli avvisi di garanzia siano = Zero, dall'altro ieri mi sono annoiata e infastidita per la strumentalizzazione dei bambini che fortunatamente non si rendono conto

è passata senza menzione invece la notizia che Tartaglia è stato trasferito dal carcere in un ospedale psichiatrico, ma forse l'ha capita anche Crux che il clima d'odio era una cavolata

infine, è chiaro che il nostro di parlare di sé e del suo futuro in tv non ha voglia, e a dire il vero lo ritengo un atteggiamento professionale

ciao

Francesca ha detto...

Per completare il quadretto di premier nord-coreano in visita pastorale, ci mancava solo che ai malcapitati scolaretti-elettori in erba, la maestra facesse intonare "Emmenomale che Silvio c'è"!

Bello il contributo, io pensavo a Toto' che in quel film fantastico si infila gli spaghetti in tasca ballando sopra il tavolo.

Eppero'.... un po' preoccupata lo sono anch'io....

Viola ha detto...

@Francesca

preoccupata per cosa?

grazie mille, mi sono fatta due risate con il blog http://www.giuseppecruciani.splinder.com/

certo che è davvero un personaggio da macchietta.. ma per palati fini, per questo non penso che sfonderà in tv per come lo conosciamo in radio

Francesca ha detto...

@ Viola

...dopo giorni che non lo ascoltavo... ier l'altro mi son fatta violenza per una mezzora e ho notato che era davvero moscio come un sacco vuoto (forse stava in guardia temendo l'agguato sulla faccenda bacio galeotto con....).
Ieri invece mi è sembrato ringalluzzito e di nuovo cabarettista con la storia dell'originale e pantagruelica colazione pannelliana che continuava a sottolineare con la sua (finta) preoccupazione!!

Son contenta che tu sia andata a visitare il Minimizator!

che ridere!!!!

Pale ha detto...

Cos'ha detto il Crux sul blog, stavolta?

Pale

PaoloVE ha detto...

...mmmh, vedo che il blog sta virando al femminile, tra le ammiratrici del Crux, quindi...

Ciaaaao,
sono Paolo e sono molto più bello e robusto, no, aspetta, diversamente magro, ooops, cioè, meno emaciato (ecco, così suona meglio) di Cruciani.
Inoltre ho una voce molto più calda e profonda (hai visto come ti focalizzo il target). Stasera, uno spritz? No eh?

:-)

bart27 ha detto...

ragazzi, è da qualche mese che la trasmissione ha imboccato un piano inclinato verso il banale (a esser buoni).

Confesso che ieri mi sono risentito un vecchio vinile dei Pink Floyd, mi sa che ho fatto bene...

Ho cercato e visto il berlusca coi bimbi aquilani, roba stomachevole, lui e chi fa finta di niente.

chi è che si rifà il letto?
ma sapeste quanto me ne importa

proposta multimediale:

"facciamo finta che..."

http://www.youtube.com/watch?v=ehG4eS1TqzE

Francesca ha detto...

@ PaoloVE

io mi ritiro dalla competizione, per raggiunti limiti di età!
"Viola fatti avanti, mi sa che Paolo è proprio un macho"!

:-))

Viola ha detto...

Paolo!!!

ma fatti conoscere subito!
:-))

focalizzi benissimo..

Francesca ha detto...

assolutamente OT, ma informazione di capitale importanza!

http://www.youtube.com/watch?v=P2HwhiHzQGc

http://www.facebook.com/note.php?note_id=256596864341

PROMUOVI ANCHE TU IL "NO LEGA DAY"
MILANO, 6 MARZO 2010 - ORE 14
PIAZZA FONTANA / PIAZZA CASTELLO

ci vediamo là!

PaoloVE ha detto...

@ Viola:

Focalizzo benissimo, e non solo quello, baby! (però adesso come lo dico a mia moglie?)

:-)

Ciao

Paolo

Zecca ha detto...

ma la sigletta nuova nessuno la commenta?

Viola ha detto...

@PaoloVE

ahahahahah!!

e io che ti credevo diverso da..

Viola ha detto...

ecco, appunto, la nuova sigletta che è stat il tormentone dell'estate scorsa..

non ho capito se è solo la sigla del rientro dopo il GR delle 19

raflesia ha detto...

x Viola

Aridaje con le allusioni...ma racconta no?
Che mi tieni sulle spine?

Pale ha detto...

@ Viola

quoto raflesia... a 'sto punto racconta!

Pale

PS: Le raflesie hanno le spine? Mi sa di no, a quanto vedo da google image :D

francesco.caroselli ha detto...

Ho mangiato pesante...
Sono cosi stanco che mi è sembrato che nel programma piu seguito della radio di CONFINDUSTRIA si sia amabilmente cazzeggiat, e molto a lungo, sulla dieta di un anziono signore...
Pannella mi pare che fosse.

POi sono andato sul mio blog preferito, frequentato da persone intelligenti e capaci e le ho trovate intente a scambiarsi frasette languide e cyber occhiolini.

Ma che succede? il mondo si è in-crucianito irreversibilemte?

Cruciani non parla del Processo breve e quindi non esiste?

E' una storia vecchia... sono mesi che ne parlano.... non mi are un buon argoemnto per non incazzarsio.

Cmq oggi ho di nuovo letto che il processo breve sarà applicato ai processi di Mafia.
5 3 2 tipo lo schema che si usava una volta... con i due centrali di difesa (gli stopper) e il LIBERO dietro.
LIBERO come saranno liberi tutti i mafiosi, visto che con simili tempi sarà veramente difficile portare un processo in porto.
Sapete il reato di Mafia è associazione mafiosa, significa che solitamente cii sono tanti e tanti imputati, la situazione è complessa.
Basta pensare che 2 giorni fa è arrivata dopo 17 anni la sentenza definitiva sul processo "spartacus" quello contro i Casalesi.
Senza contare che prima di questa legge ne hanno approvata un'altra che impedisce al giudice di porre un filtro ai testimoni... cosichè non si potrà evitare che la difesa porti a testimoniare l'intero elenco telefonico


Cmq io sono basso, come tutti i calabresi, scuro di carnaggione, e anche sovrappeso, mi puzza il fiato e odio farmi la doccia.

E non prendetevela che sto scherzando...

Viola ha detto...

diverso da tanti altri... nessuna allusione

Viola (ormai senza lingua)

raflesia ha detto...

x Pale
No spine,solo tacchi alti e fruste

x Francesco Caroselli
ma allora hai anche il senso dell umorismo! di solito sei sempre cosi'serio..

X Viola
PARLA!

Pale ha detto...

Meno male che ci pensa Francesco a risollevarci il morale.

Dato che ci siamo parliamo di cose tragiche (e tragicomiche). Ho letto questo titolo da piu' parti:
"Caos Haiti: Berlusconi invia Bertolaso"

Bah.... non so voi ma Bertolaso non mi ha mai convinto.

Pale

raflesia ha detto...

Bartolaso? Chi "l'uomo che trasforma le catastrofi in oro zecchino"?

ahahah

Francesca ha detto...

@ PaoloVE (fasso tuto mi)

forse cosi ti ricorderai di leggere il mio commento di risposta su Bignardi (rif. post del 15/01/10 "Cabaret")

te baso

Pale ha detto...

@ raflesia

Proprio lui. Mi sa che gli abitanti di Haiti (altresi' detti "aitanti") quando hanno spauto della notizia hanno detto:

http://www.youtube.com/watch?v=CRyIkdxKARY

Cheers.
Pale

PaoloVE ha detto...

@ Rraflesia:

tacchi alti e fruste? Ciaaooo, sono Paolo... :-)

@ Francesco.Caroselli:

Sul processo breve c'è da dire una cosa: è la prima volta che un provvedimento salvapremier viene presentato in una forma (non nella sostanza) che può essere accattivante anche per gli elettori. Che per parte loro immagino siano sfiniti da un lato da un parlamento strumentalmente bloccato sui temi della giustizia, dall'altro da una giustizia bloccata (anche) dalle proprie inefficienze autoindotte. Purtroppo penso che prima o poi sia inevitabile che qualcosa di simile passi...

@ Pale:

Ciaaoo (ops! ci avevo preso gusto!)

io personalmente stimo Bertolaso e generalmente ne apprezzo l'operato, comunque ti invito a leggere:

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/01/20/news/bertolaso_protezione_civile-2012264/

Il problema mi pare qui non sia Bertolaso, ma la creazione di società per azioni di proprietà statale (come Infrastrutture Spa) che non rispondono nè a vincoli di bilancio nè ai normali controlli dell'elettorato e delle quali si abusa (la protezione civile viene utilizzata a sproposito un po' per qualsiasi cosa, non solo per gestire le emergenze).

@ Francesca:

letto ed apprezzato! grazie!

Saluti

Paolo

francesco.caroselli ha detto...

Bertolaso non ha mai risolto un cazzo.
Poverino mica è david copperfield
Ha provato a far scomparire la monnezza ma non ci è riuscito per anni...
poi finalmente è arrivato il decisionismo di B
Ma soprattutto quella legge sudamericana - valida solo in campania - che ha trasformata i riufiuti normali in concime e i rifiuti tossici, anche quelli radioaattivi, in rifiuti normali. Una legge che impedisce ai PM di indagare sulle discariche.
Non ci crederete ma è cosi. Il potere giudiziario è stato eclissato, un bel esperimento... chissà po magari da riapplicare in tutta Italia...


Certo è che sto processo breve ha fatto stappare molte bottigli di spumante fra i delinquenti.
Eccola la riforma della giustizia che invocava Polito el drito. Contento?
Ci rivediamo fra dieci anni.. quando il processo breve avrà dato i suoi frutti.
PS-questa nuova legge è cosi oscena che non si erano azzardati a chiederla manca i mafiosi nel papello.


PPS
Manca un'ultima cosa per completare il gossip:
Un link a qualche articolo che mostri il belloccio crux in compagnia della consorte del Cherubini (magari anche con foto).

PPPS
Visto che su Cellino non avete dato cenni dico qualcosa io.
I giornali e la pubblica opinioni inglese (anche se con toni piu pacati rispetto al SUN) hanno ritenuto Cellino un mascalzona, un imbroglione, un condannato, insomma qualcuno di cui non fidarsi.
Ma doveva fare solo il presidente di una squadra di Calcio!
Pare che gli inglesi abbiamo risposto: "ci dispiace non poterle permettere di acquistare la squadra, ma non sia triste...
con le sue credenziali ha grosse possibilità di diventare presidente del consiglio!".

PPPPS
il sito peppe crusciani è fantastico, per fortuna ora scrive un po di piu!
Io consiglio invece
www.19luglio1992.com

Pale ha detto...

@ PaoloVE

Con tutto rispetto, io il "Ciaaooo" lo faccio a Viola dai tacchi alti e dalle fruste in mano... nun me ne vole'

Pale

Viola ha detto...

divertente oggi il blog... detto-fatto!

comunque anch'io ieri scendendo dalla macchina, quando ho sentito di Bertolaso mi son ritrovata a dire: "e te pareva!"

ma chi è Superman? non è credibile che possa seguire tutto (terremoti, inondazioni, crolli, organizzazione nei mesi successivi). Avessero la decenza di nominare chi effettivamente coordina gli interventi, non ci credo che fa tutto lui

Pale ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pale ha detto...

Io gia' me lo vedo Bertolaso all'arrivo ad Haiti in formato Pulp Fiction:
"I'm Winston Wolfe. I solve problems." [trad: Sono Winston Wolfe. Risolvo problemi.]

http://www.youtube.com/watch?v=nrLxySqQn6E

Pale

@ Viola

Devo essere onesto: preferivo l'altra immagine!!!

Viola ha detto...

e allora.. change!

Viola
(al tappeto)

Pale ha detto...

@ Viola

Ho detto l'altra foto!!! eheh, va bene lo stesso: se sei veramente tu quella della foto, va bene uguale!! (non mi dirai che anche quella con i tacchi e la frusta era tua?! eheh)

Anyway, come dice francesco oggi siamo un po' meno seri e molto "caciaroni". Sara' per questo motivo che oggi non si e' visto nessuno?! eheh
La questione e' che stranamente in queste giornate le notizie sono al cloroformio, anche quando un bel po' di attenzione la meriterebbero.

Non ascoltero' la Zanzara stasera (come oramai da tante sere), ma mi aspetto noia mortale.

Pale

raflesia ha detto...

Pale

la donna taccuta con frusta ero io,
Viola e' la reticente, che non parla ma sa!!

Viola, sei proprio bella.

PaoloVE ha detto...

@ raflesia:

non badarlo quel Pale lì: non ti merita, come puoi fidarti di uno che ti confonde con un'altra. Io invece :-)....

Pale ha detto...

@ raflesia

Cavoli, hai ragione. Pero' la foto con i tacchi l'aveva messa lei!

Lasciamo stare, dai.... Pero' un sassolino me lo devo togliere con Francesca (post delle 14:01): non esistono competizioni dalle quali ritirarsi e soprattutto non esistono limiti di eta'!!! :D

Pale

Pale ha detto...

@ PaoloVE

Ritiro quello che ho appena detto: la competizione c'e' eccome!!! ;)

Buon ascolto di Crux stasera!!!

PS: avevo sentito su "Lettere al direttore" che il palinsesto di Radio24 starebbe per cambiare... magari interessera' anche il nostro Mittico. Se ne sa qualcosa in piu'?

raflesia ha detto...

XPale: speriamo di no!!

xPaolo
che dire, dopo il presunto fedifrago, sei sicuramente il mio preferito.

xAuthan
perdonaci il cazzeggio quotidiano
;-)

clem ha detto...

Con buona pace di Francesco, mi Crucianizzo un pochino e posto qualcosa di cazzeggione e faceto:
http://cafe.spinoza.it/images/toponomastica.jpg
Non dovete perdervela.
L'avatar di Viola, invece, mi pare venga da The Eternal Sunshine of a Spottless Mind di cui si era parlato una volta quando Cruciani invocava la cancellazione selettiva della memoria per le intercettazioni Berlusconi-Saccà.
Il che ovviamente significa che Viola è Kate Winslet.

Pale ha detto...

@ Clem

Mi hai appena distrutto il cuore!

Ed io che credevo che Viola... beh, si, insomma, che... vabbeh, non importa, fai finta che non ho detto niente!! ;)

Comunque Spinoza merita!

nessuno ha detto...

La cosa più triste nella zanzara di ieri sono stati i cori di Sìììì dei bambini alle domande inqualificabili a microfoni accesi di B.
Mi è tornato in mente di quando ero figlio della lupa (era il 1942 o la prima metà del 1943) e assieme ai miei compagnetti in divisa facevo gli stessi cori (giovinezza, giovinezza, oggi credo si dica gioventù) alle manifestazioni ginniche dentro lo stadio; o quando, preceduto da grandi preparativi, veniva in classe il gerarca che faceva domande in "cultura fascista": chi è il fondatore dell'Impero? e cose simili.
Ora mi vergogno per allora e credo che se ne sia vergognato anche il mio maestro della scuola elementare dei Fratelli Cristiani che ho frequentato. Fino a qualche anno fa era ancora vivo, quasi centenario, spretato e con un figlio.
Che dire?!. Il culto della personalità si costruisce così. Solo che per volersela costruire bisogna avere una bella testa di cedro.
Come quel tipo che dal balcone farneticava e dalla piazza decine di migliaia di persone (come ai vari anti...day che organizza Di Pietro) scandivano: DU CE , DU CE. Oppure lui diceva: Ehia Ehia Ehia; e quelli tutti insieme urlavano: Alalà, e si sentavano forti ed invincibili. Chissà poi chi ha inventato queste espressioni, un Cruciani dell'epoca o forse D'Annunzio?
Il suo amico della prima ora (suo di Mussolini) Curzio Malaparte rimasto in seguito deluso dal duce come al nostro capitò con Montanelli e perfino con Mike Bongiorno, in seguito scrisse su di lui un libello che intitolò "il grande imbecille", dove però mise anche molta pietà per lo scempio che si fece del suo cadavere.
Adesso gli articoli di Repubblica sul nostro si sprecano, ma credo chenessuno a abbia la levatura del Curzio Malaparte di "La pelle" e "Sciuscià". L'essere vecchi qualche vantaggio lo dà.

Pale ha detto...

@ nessuno

Semplicemente grazie mille per il tuo pezzo accorato.

Viola ha detto...

@Pale
mi spiace, Clem ha ragione, ti dovevo una conferma, consolati che l'originale è meglio ;-)

sono preoccupata per questo annuncio sui cambiamenti nel palinsesto, sta' a vede'..

@nessuno
è sempre bello leggerti

per ora Crux va alla grande, non trovate? forse anche perché chi ha chiamato aveva qualcosa da dire

raflesia ha detto...

x Nessuno
bellissimo quello che scrivi, e non vorrei minimizzarlo.
Ma la levatura dei propri detrattori/commentatori ce la si merita. I grandi pensatori non si scomodano per gli sbruffoncelli da cortile lampadati con bandana e zoccole a braccetto.
Non so, te lo vedi Malaparte che spreca inchiostro per esempio (..uno fra mille) per la proposta del pdc di candidare le veline al parlamento europeo?
Detto questo, meglio la politica "pizza e fichi" di adesso che le dittature del passato...

Francesca ha detto...

@ nessuno

su L'Aquila stendo un velo pietoso, hai dimenticato di ricordare la domanda di B. agli scolaretti su quante dita hanno 10 mani!

Proprio come il "sabato fascista" che mi è stato raccontato da qualcuno anche un po' piu' anziano di te.

Ma su Mussolini e lo scempio del cadavere proprio non reggo!
Massimo rispetto per Curzio Malaparte, ma non fu crudeltà gratuita, oggi diremmo "macelleria messicana"!
In quello stesso Piazzale Loreto 8 mesi prima (della fine di aprile 45)furono appesi i corpi di 15 partigiani barbaramente trucidati dai nazifascisti quale monito alla Resistenza italiana.

Comunque stasera dopo aver ascoltato l'intervista di Cruciani all'illustre senatore Ciarrapico... mi è venuta voglia di andare da Franco Rosso e prenotare un volo per Hammamet!

nessuno ha detto...

Mi correggo. Sciuscià con Malaparte non c'entra. Volevo scrivere: Kaputt.
Ognuno è padrone di pensare quello che vuole. Nella Storia è successo di tutto. Pensiamo a Cesare, a Cleopatra, a Luigi XVI ed alla moglie, a Trozky, a John e Ted Kennedy. Curzio Malaparte in quel libretto racconta quei giorni di aprile-maggio 1945 a Milano, lui su una jeep americana che va nell'obitorio dove a Mussolini gli alleati d'oltreoceano prelevano il cervello, lo fotografano e rifotografano per mandarlo negli States per farlo studiare. Chissà cosa volevano trovarci, siti anatomici di genio oltre alle cellule nervose già in gran parte degenerate?
Ogni epoca ha i suoi Malaparte. All'attuale tocca, tra gli altri come Minoli e Mieli, anche Giuseppe Cruciani.
Che si occupa ancora di Craxi facendo finta di snobbarlo. Io di Craxi so molto poco. So che venne abbandonato da tutti i suoi sodali, a cominciare da Martelli il quale, secondo quanto all'epoca avrebbe dichiarato la signora Craxi, "era l'unico che poteva entrare nella sua cucina", il quale Martelli gli si contrappose al Congresso del PSI di Genova (settembre 1992?): Craxi per il proporzionale, Martelli per il maggioritario. Poi Benvenuto, Segretario PSI per 98 giorni; poi Ottaviano Del Turco; poi Ripa di Meana e, dulcis in fundo, lo stesso Amato. Abbandonato da tutti, come era avvenuto a Mussolini. Come avverrà a qualcunaltro?
Craxi, dicevo, per alcuni statista, per altri magliaro a Milano dal suo ufficio in piazza Duomo, per altri ladro per il Partito, per altri ancora ladro per le proprie tasche.
E' questo che vorrei capire. I processi hanno accertato che ha distratto grosse somme per sé stesso? Se sì, dove è il suo tesoro? Se l'è mangiato tutto il cameriere di Portofino?

clem ha detto...

O Anja Pieroni. Francamente, anche io di Craxi so molto poco, ma non credo i soldi intascati vadano pesati diversamente in base alla proprieta` delle tasche, se fisicamente di Craxi o del partito.

nessuno ha detto...

a Clem-
Eh no. Fa differenza.
Perché è acclarato che i soldi, molti soldi, finivano già da diversi decenni nelle casse di t u t t i i partiti. Se ha pagato solo Craxi è perché quei soldi se li metteva in tasca? Perché se li usava per il Partito come tutti gli altri, dovevano pagare tutti, e non mi riferisco al povero ed eroico Greganti col suo conto svizzsro Gabbietta. Se invece se li metteva in tasca...
Rendo l'idea?

Penso che i cavalli di battaglia di domani alla zanzara saranno: 1) il proscioglimento di Corona a Potenza dove non c'è più il pm Woodcock, promosso col trasferimanto a Napoli. 2) i magistrati plotoni di esecuzione per Berlusconi.

PaoloVE ha detto...

@ nessuno:

gran bei post, complimenti!

Sul fatto che se le tangenti fossero state per il partito la cosa sarebbe meno grave che se fossero state per uso personale la penso però in senso opposto al tuo. Ti spiego perchè.

Alcuni partiti (MSI, radicali, estrema sinistra,...) sostanzialmente non percepirono tangenti, contrariamente a quanto ormai comunemente affermato nella speranza che passi il principio del tutti colpevoli, nessun colpevole (cui aspirava lo stesso Craxi).
Questi partiti, che sommati insieme raggiungevano percentuali superiori al più forte PSI (e quindi non erano poi così trascurabili), a causa del minore finanziamento dei loro partiti non si sono potuti permettere le stesse campagne elettorali degli altri e conseguentemente non hanno avuto la stesse possibilità degli altri di raccogliere voti e consenso.
E le pari opportunità tra i candidati sono proprio la base minima fondamentale della democrazia che le tangenti destinate ai partiti hanno minato in quegli anni (oltre a derubare i concussi, ovvio).

Per questo io le considero nella realtà più gravi di quelle ad uso personale, che si limitavano al danno del furto.

La presunta buonafede nel loro utilizzo non ne riscatta un danno ancora peggiore di quello causato dagli abusi personali.

Saluti

Paolo giacobino

PaoloVE ha detto...

@ Francesca:

oilalà, ma che profilo provocante!

e meno mmale che ti eri tirata indietro... :-)

Ciao

Paolo

Pale ha detto...

@ PaoloVE

Mi sa che ieri tu abbia scatenato le donne!

Pale

Francesca ha detto...

@ PaoloVE

se non ricordo male.... sei anche sensibile al fascino delle tute in latex...don't you?

:-P

PaoloVE ha detto...

@ Francesca:

sono una persona semplice e concreta: apprezzo la confezione, ma soprattutto il contenuto :-)

Capperi che memoria! Ho idea che quella mia battuta sulla Gabanelli sia stata un po' fraintesa, comunque.

L'apprezzamento voleva essere sul piano professionale: ho con le sue trasmissioni un rapporto che ha delle caratteristiche tipiche del sadomaso: mi piacciono moltissimo, e contemporaneamente mi fanno male e incaXXare, in più quasi sempre le guardo stirando (vedila come la versione domestica del cameriere fetish)...

@ Pale:

hai visto la classe, ragazzo? impara, impara ed un giorno... :-)

Ciao

Paolo (adesso stacco, se no divento fannullone davvero)

nessuno ha detto...

A Paolo Ve delle 9,21 di oggi
Ti ringrazio dell'apprezzamento.
Il tuo ragionamento è corretto perchè parte dalla difesa, se così si può dire, delle ali estreme dell'assetto politico: MSI ed estrema sinistra che non partecipavano alla spartizione (infatti non vennero quasi per niente incriminate) e quindi erano svantaggiate nella conduzione delle campagne elettorali.
Da questo punto di vista non si può non concordare sulla conseguenza che ne trai. E' stato più grave corrompere a favore del partito.
Ma se pensiamo a chi ha tratto, almeno apparentemente stando alla fine elettorale che fece Occhetto nel 94, i maggiori benefici senza pagare dazio...
Io resto con le mie curiosità: che fine ha fatto il tesoretto intscato, se l'ha intascato, da Craxi? C'è qualche appartamento a New York e/o altrove?
O c'è solo la villa di Hamamet e la pensione di parlamentare reversata alla vedova?

Ornette ha detto...

@ Nessuno: Buon giorno, vista la sua insistente curiosità su dove sia finito e come sia stato speso il tesoro di Craxi, le consiglio di leggere l'articolo su Micromega riportato da me: penso potrà servirle a chiarire alcuni dubbi in merito all'esistenza, non certo presunta ma accertata da anni, del "famigerato" tesoro.

http://temi.repubblica.it/micromega-online/il-bottino-di-bettino-come-e-quanto-rubava/

Cambiando discorso, vorrei chiedere anche agli altri utenti un parere sulla candidatura del ministro fantuttone Renato Brunetta a sindaco di Venezia. Personalmente la trovo scandalosa, anche se temo che vincerà, soprattutto per demerito degli avversari. Interessante notare come negli ultimi dibattiti televisivi in cui è intervenuto Brunetta gli sia stato affiancato sempre Giannini, che per la verità trovo più efficace quando scrive che quando è in tv. A Matrix persino Alessio Vinci ha "osato" chiedere al ministro quando si occuperà di Venezia qualora fosse eletto, e la risposta tragicomica è stata che il lunedì si occuperà della città, e da martedì a venerdì del ministero...Il ministro si sta sempre più sgarbizzando anche come doppi incarichi..

PaoloVE ha detto...

@ nessuno:

il PCI / PDS cercò senza riuscirci di trarre beneficio dalla situazione, e, personalmente, mi spiace che ciò non sia avvenuto.

Non tanto e non solo perchè lo ritengo meno coinvolto di altri nel giro delle tangenti (vi fu chi investigò a lungo anche sul PCI trovando molto poco - vado a memoria quindi potrei sbagliare: Nordio, Ghitti e Salvarani, per citare tre PM che lo fecero -), cosa che sarebbe compensata dal fatto che il PCI pare avesse goduto di finanziamenti occulti dall'estero, il che non era certo meglio, quanto perchè aveva almeno iniziato un percorso di "bonifica" al proprio interno.
La "questione morale" di cui
Berlinguer parlava spesso non fu solo qualcosa da usare strumentalmente contro gli altri partiti, ma anche un indirizzo applicato all'interno al PCI teso a ridurre la necessità ed il ricorso a finanziamenti illeciti. Indirizzo che non mi risulta si fossero dati gli altri partiti.

@ ornette:
trovo la candidatura di Brunetta, già scontata da tempo, e la sua probabilissima elezione un pericolo per Venezia. Il sindaco di Venezia deve gestire contemporaneamente una città - museo particolarissima come il centro storico, una città di medie dimensioni come Mestre, uno snodo delle comunicazioni di estremamente complicato (integra porto, aeroporto, ferrovie, autostrade, SMFR,...), un cantiere permanente di dimensioni enormi (MOSE, Sublagunare,...) ed una bomba ecologica post industriale come Marghera.
Non è un lavoro che si può fare part time. Cacciari aveva nominato un prosindaco, data la complessità del compito.
C'è da augurarsi che quella di Brunetta sia una candidatura di facciata, e che il compito venga ampiamente delegato a persone competenti.

Saluti

Paolo

nessuno ha detto...

A Ornette.
Grazie per la segnalazione. Leggerò lìarticolo con attenzione.

Per quanto riguarda Brunetta: Lei è veneziana?
Quanto al fatto che vincerà (se vincerà) per demerito degli avversari, è la regola. L'Italia assieme alla Germania ed al Giappone ha perso la guerra solo perchè era più debole degli Stati Uniti e loro erano più forti.
E i più forti decidono e scelgono candidature buone per i propri elettori e non per gli avversari.
Cordialmente.snospr

clem ha detto...

@Nessuno e @Paolo:
quei soldi erano nostri, punto. Ai fini di giudicare Craxi non mi interessa tanto la destinazione quanto la provenienza. Condivido l'osservazione sul finanziamento diverso ai partiti, ma questo non mi fa incaXXare di più o di meno solo perché coi soldi rubati invece di comprarcisi un orologio ci ha comprato dei manifesti elettorali. Mi interessa la provenienza di quel denaro. Aka noi.
In secondo luogo è falso che "ha pagato solo Craxi". Ha fatto più scalpore lui come condannato rispetto a un sottoassessore alla pulizia delle grondaie del comune di Sansaluzzo Martire, ma questo va da sè. In quel periodo piovevano condanne che sembrava di starein Bangladesh nella stagione dei monsoni.

Authan ha detto...

Ma cosa è diventato 'sto blog :-))

Complimenti a "nessuno" (citazione dall'Odissea?) per il suo racconto su quando era un figlio della lupa. Bellissimo.

raflesia ha detto...

x Authan



E' un po come e passare al bar alla sera...si parla dei fatti del giorno e se ti va bene rimorchi pure...

eddai, na botta de vita ogni tanto....;-)

Authan ha detto...

:-))

Per rimorchiare però consiglio ancora il ricorso ai vecchi sistemi: bazzicare i locali trendy, guadagnarsi numeri di telefono, ecc. Su un blog e' dura... :-))

PaoloVE ha detto...

@ raflesia:

rotflissimo. :-)

raflesia ha detto...

x Authan

si ma qui nel blog si aggira una specie di particolare attrattiva: "l'homo pensantis". Nei locali trend spesso t'imbatti nel "fighettus decerebratus" o nel "burinus arrpatus"...no grazie!

Se poi nel blog si agirassero esemplari della specie eletta "homo pensantis arrapatus" bingo!!!
:-)

PaoloVE ha detto...

@ raflesia:

ok: alle 18.30 in Piazza S. Marco ai piedi del campanile. Sono quello con le rose e l'olio profumato per i massaggi...


:-P

Ciao

Paolo

raflesia ha detto...

x paolo
io tacco, frusta e pantera al guinzaglio.
ahahha