giovedì 22 maggio 2008

Interesse strategico nazionale

I provvedimenti varati dal primo consiglio dei ministri operativo, svoltosi a Napoli, sono stati al centro dell’attenzione alla Zanzara di ieri: taglio dell'ICI, detassazione degli straordinari, emergenza rifiuti, pacchetto sicurezza, e, a sorpresa, facilitazioni sulla ristrutturazione dei mutui.

Pur facendo trasparire le sue impressioni, Cruciani è stato piuttosto soft nei commenti, senza manifestare sui singoli punti particolare entusiasmo o dissenso. Non mi è agevole controcommentare in tale situazione, ma ciò nonostante voglio provarci lo stesso :-)


Abolizione ICI

Cruciani già in precedenza si era dichiarato d’accordo con l’articolo del prof. Giavazzi (Federalismo a singhiozzo) sul Corriere del 18 maggio. In pratica, Giavazzi dice che tagliare le tasse è una gran bella cosa, ma cominciare proprio dall’ICI, l'unica imposta italiana veramente federalista, è inopportuno. Sono d'accordo anch'io, e mi chiedo: non sarebbe stato meglio, sotto ogni punto di vista, abolire il canone Rai? A naso, il costo per lo Stato non sarebbe stato molto diverso.


Detassazione straordinari

Anche qui “molti dubbi” di Cruciani sul fatto che detassare gli straordinari sia un’iniziativa “incisiva e decisiva”, anche se comunque essa rimane un “segnale importante”. Trovo il commento un po' "cerchiobottista". Sarebbe stato più utile far notare come, a detta di molti, questo provvedimento vada più a beneficio delle imprese che non dei lavoratori. Non che ci sia qualcosa di terribile in questo, sia chiaro. Basta dirlo.


Ristrutturazione dei mutui

Su questo tema, Cruciani è un po’ andato nel pallone, ma non gliene faccio una colpa. Non erano ancora disponibili informazioni precise sulla modalità di rinegoziazione, e quindi era impossibile esprimere un parere circostanziato. L’impressione è che il governo sia voluto andare incontro (o almeno darne l’immagine) a chi era con l’acqua alla gola per via delle rate, ma è importante far passare il messaggio che, in termini assoluti, al momento della definitiva estinzione, il titolare del mutuo che avesse aderito al nuovo sistema non si ritroverà ad aver dato meno soldi alla banca.


Pacchetto sicurezza

Cruciani ha osservato come sulle nuove norme ci sia una “concentrazione sulle questione extracomunitari”, che va oltre l’introduzione del reato di immigrazione clandestina. Invece, contrariamente alle attese e agli auspici, “non ci sono aumenti sui minimi di pena per certi reati” (indipendentemente da chi li commette, italiani o immigrati), “niente stretta sulla legge Gozzini per i recidivi”, “niente revisione del sistema di patteggiamento”.

Siccome condivido in pieno, avrei trovato calzante in fase di commento l’uso dell’aggettivo "deludente". Questo pacchetto sicurezza è deludente, e per la cronaca, a mio avviso, lo è anche sul fronte immigrazione, a proposito del quale consiglio a tutti la lettura dello splendido articolo di Tito Boeri (Una norma pericolosa) su Repubblica di mercoledì 21 maggio.


Emergenza rifiuti

Le decisioni più forti, come giustamente fatto osservare da Cruciani, non sono quelle sui mutui, ma quelle sull’emergenza rifiuti a Napoli. I siti delle nuove discariche diventano aree di interesse strategico nazionale (in sostanza, aree militari) protette dalle forze armate. Chi violerà tali aree, o darà luogo ad azioni di intralcio, verrà arrestato e andrà in galera.

Anche se non con toni enfatici, Cruciani ha espresso apprezzamento per il “grande decisionismo”. Condivido (che alternative ci sono?), ma non posso fare a meno di chiedermi: cosa capiterà se venissero ugualmente organizzate manifestazioni di protesta con il coinvolgimento di migliaia di persone? Voleranno proiettili? Credo valga la pena approfondire ulteriormente questi potenziali scenari prima che diventino realtà.

1 commento:

Tiziano Tescaro ha detto...

Anche sul mio stò trattando un post sull’abolizione dell’Ici sal titolo “LA TRAPPOLA DELL’ABOLIZIONE ICI” ho in programma anche di realizzare delle interviste, e mi farebbe piacere avere un vostro commento. Vi aspetto e buona serata da Tiziano