domenica 27 settembre 2009

Luca Telese vs Filippo Facci

Sul tema della libertà e della qualità dell'informazine, il duello/duetto tra Luca Telese e Filippo Facci, due personaggi molto ben noti agli aficionados della Zanzara, tenutosi venerdì 25 settembre nella trasmissione "Niente Di Personale", su LA7, condotta da Antonello Piroso, è imperdibile. Buona visione.

32 commenti:

Anonimo ha detto...

Bravo Authan ad avere riportato questo dialogo surreale tra due-tre giornalisti da avanspettacolo, con poche idee ma confuse, con schermaglie omosessuali su meche, detto e non detto e pochissimo altro. Dopo di loro Taricone..E la7, purtroppo, è una delle reti che fa più informazione...Grottesco

Matteo

Anonimo ha detto...

Authan, volevo invece segnalarti un fatto inedito per un appassionato "mediofilo" come me: stamattina ho ascoltato "L'indignato speciale" su rtl 102,5, notoriamente una trasmissione condotta interamente da giornalisti filo-berlusconiani, tra cui "spiccano" Andrea Pamparana e Arditti (direttore de "Il Tempo") e che per giunta è sempre anticipata da un'intervista sdraiata (o se si preferisce monologo) al ministro Brunetta. Ebbene, il tema di oggi era l'abominevole condono fiscale e, per la prima volta, l'intera trasmissione è stata una critica da parte dei giornalisti all'attuale governo per questo provvedimento, senza se e senza barcamenarsi come fanno sempre su argomenti "scomodi". Sono curioso di vedere se anche su questa trasmissione, seguitissima, verranno presi dei provvedimenti nei prossimi giorni da parte del padrone.
Cambiando tema, se fossi stato nella Bignardi (ma evidentemente fare una trasmissione su Rai due è come camminare sulle uova) avrei fatto parlare Saviano sulle infami dichiarazioni di Pecorella su Don Peppino Diana, in merito alla polemica che incorse tra i due pochi mesi fa. Ma forse è pretendere troppo dalla Bignardi, comunque l'intervista di Saviano resta a mio parere un ottimo esempio di servizio pubblico.
Matteo

Pale ha detto...

Caro Authan, ho visto il video che hai proposto e secondo me questo dialogo non è assolutamente imperdibile. Facci, soprattutto nella prima parte, parla come se fosse sotto effetto di oppio... non si capisce cosa assolutamente dove voglia andare a parare. Telese, d'altra parte, spesso mette tutto in "caciara". L'unica cosa interessante erano i due spezzoni televisivi di Facci e Telese. Li ho trovati veramente graffianti e se proprio dobbiamo dirlo, piuttosto imbarazzanti per i protagonisti.

Paolo il massmediologo ha detto...

Buongiorno,
del servizio avevo visto solo la chiusura: è interessante che anche per il noto comunista che risponde al nome di Facci il mondo dell'informazione italiana ha qualche problema.

Ancora più interessante è che queste affermazioni passano in video solo su la7, rai3 e in trasmissioni imposte dai giudici del lavoro.

Saluti

Paolo il massmediologo

Arturo La Pietra ha detto...

Grazie Authan, me lo son guardato tutto. Ma grazie di cosa? Mi son sembrati 25 pessimi e sprecati minuti di confronto tra due giornalisti che pure stim(av)o.
Non è che l'hai linkato proprio per questo?

Collettivo ha detto...

nella parte finale, piroso fa vedere la sua pochezza, dato che non capisce che un discorso è il 13% di share e che la presenza di berlusconi da vespa è stata vista da pochi non c'entra nulla con il fatto che per una specie di monologo del premier si cancellano altri programmi ed è una cosa indegna di un paese democratico indipendentemente dagli ascolti...

Anonimo ha detto...

bah... ridurre a una questione di mèches i conflitti tra Facci e Travaglio mi sembra pochino!
... ma "qual era la domanda??"
Facci in stato confusionale....
Telese presente e delizioso!

Ma Cruciani, venerdi scorso, alla risposta affermativa di Facci che "si, ci sono problemi circa la libertà di informazione" non ha mandato Radio Londra e gli annunci speciali??

Anonimo ha detto...

la sgarbizzazione del premier: VERGOGNA - VERGOGNA - VERGOGNA!!!!!

"Questa sinistra che vuol fare entrare tutti, per poi farsi votare"

Credo che sarebbe utile risentire le dichiarazioni a proposito dell'accoglienza degli immigrati rilasciate DALLO STESSO a NESSMA TV qualche settimana fa, dove il famigerato BUONISMO era elargito a piene mani!!

Anonimo ha detto...

Ieri sera RAITRE con Iacona ha mandato una trasmissione importantissima con PRESA DIRETTA dal titolo ORO BUTTATO, per dire di come l'Italia, in possesso del patrimonio artistico no. 1 al mondo, anzichè mantenerlo e valorizzarlo per trarne profitto con il turismo culturale (come fanno altri Stati, con opere molto piu' modeste)lo lasci al disfacimento inesorabile del tempo e non rimpiazzi gli addetti che vanno in pensione, chiudendo addirittura il famoso Centro di restauro a Roma, dove vengono anche dall'estero ad imparare le migliori tecniche dai restauratori nostrani.

Il ministro Bondi è totalmente inadatto a ricoprire il ruolo di conservatore delle italiche bellezze, troppo impegnato nelle poesie d'amore per SB e disturbato dal collega Brunetta che gli intima di chiudere il rubinetto del FUS .... di girarlo, girarlo sempre piu'!
E cosi nel trienno 2009/2011 tagli anche per 1,5 miliardi di euro cosicchè tutto quello che dagli Etruschi al Rinascimento ci è arrivato se ne vada alla malora e con esso tutti i proventi che ci deriverebbero (MILIARDI DI EURO).

Anonimo ha detto...

Ieri sera ho visto "Videocracy" e l'ho trovato molto deludente perchè anzichè essere una critica pare quasi esserne una beatificazione. Il messaggio comunque resta molto ambiguo e non centra assolutamente il punto della questione, ovvero il fatto che Berlusconi ha utilizzato il suo monopolio nella televisione, fin da quando faceva insultare quotidianamente i giudici tramite Sgarbi, fino alle "telepromozioni" dei personaggi famosi a favore della sua discesa in campo, ecc. ecc. Qualcuno l'ha visto il film? La realtà è molto peggiore di quella descritta dal film, purtroppo. Non capisco, pertanto, né la beatificazione da parte di Santoro nel personaggio che vuole entrare nel mondo dello spettacolo né tantomeno la censura preventiva al trailer imposta dalla Rai.
Matteo

Anonimo ha detto...

@ Matteo: Finalmente dici una cosa sensata: da Videocracy sembrerebbe che Berlusconi abbia inventato il nudo e i reality.. Non c'è niente di più sbagliato, basta vedere le tv di tutto il mondo, a cominciare da quelle degli stati uniti, dove si ammazzano di botte in diretta.. Scusate ma Obama, grande paladino della democrazia, non monopolizza ogni giorno l'informazione negli USA? E Sarkozy, e Zapatero, e la Merckel? E' sempre stato così, i potenti sono sempre anche i più invidiati..

Anonimo ha detto...

Ho dimenticato la firma al post sopra: sono Antonio

Vigneron ha detto...

si, antonio si era capito, la firma puoi anche non metterla...

Anonimo ha detto...

@ Antonio
ti piace ciurlare nel manico eh?!?!

OBAMA
ZAPATERO
ANGELINA MERKEL
SARKOZY

non possiedono TV, case editrici etc., squadre di calcio,
dunque utilizzano il mezzo televisivo nel pieno rispetto delle esigenze di comunicazione ai cittadini e non per fare propaganda e spottoni governativi!

Come fate ad essere cosi ottusi?
E poi vi offendete se qualcuno vi da del minus habens!

Anonimo ha detto...

certo che come candidato in pectore al futuro premio NOBEL per la PACE..... il "nostro" non fa molti sforzi di tenere a freno lingua e nervi!

Dai Sirvio, datte 'na carmata, c'hai un'età!

Antonio, che cosi regalerai al TUO AMATISSIMO PREMIER per i suoi 37 anni??

Anonimo ha detto...

@ Matteo: Rileggendo il tuo messaggio, siamo d'accordo sulla bruttezza del film, ma forse per i motivi diversi. Che ti aspettavi di vederci? Berlusconi mafioso, ladro, puttaniere, come in questo blog viene sempre rappresentato? Ti volevo segnalare, qualora tu non lo sapessi, che il regista del film è italiano ma vive da anni in Svezia e, come ben sai, all'estero il nostro Premier è molto apprezzato in tutti i Paesi, solo da noi in Italia i media sputano addosso al nostro Presidente. Pensa che, e qui si supera per l'ennesima volta la decenza, alcuni giornali vorrebbero far passare per razziste le frasi su Michelle..La realtà è che ieri ero a Milano, ed è stato un intervento trascinante e commovente per la passione in esso infusa. C'erano giovani e anziani con lo sbarluccichio agli occhi...
Antonio

Anonimo ha detto...

@ Anonimo sopra: E' vero, è una colpa gravissima essere imprenditori di successo, al rogo, abbasso la proprietà, bruciamo Mediaset e la Mondadori!! Potere al popolo! Vallo a spiegare però ai 50.000 dipendenti, tra l'altro a tempo indeterminato e pagati il 25% in più degli altri lavoratori...
Antonio

Anonimo ha detto...

@ Antonio: Digita su google Michelle Obama tanned e vedi le rispondenze! Anche i giornali esteri ne hanno dato rilevanza a questa gaffe!
Matteo

Anonimo ha detto...

@ Antonio

talmente tanto di successo che ha DOVUTO vendere KAKA' per monetizzare 65milioni!!

Sei di quei creduloni che pensano sia sceso in campo DISINTERESSATAMENTE?????????????

E perchè non parliamo di quella miseria che paga allo stato per le CONCESSIONI ??
E di come la lotta vera non sia per il CONTENUTO avverso delle trasmissioni di Santoro, Gabanelli, Fazio etc., quanto piuttosto per sottrarre pubblicità e ascolti alla RAI.

Quanto all'idea di come sia visto all'estero, amico mio, ti sbagli di grosso.
Pensa solo all'imbarazzo di chi lo ha incontrato al G8 SENZA CONSORTE che lo ha piantato alla veneranda età di 72 anni compiuti e tutti sanno perchè!

Anonimo ha detto...

@ Antonio

nello sbarluccichio di occhi lucidi e facce commosse ieri .... ehm.... a qualcuno è venuto in mente di chiedergli conto di come le AUTO BLU siano cosi tante???

E che di questo passo finiremo in bancarotta fraudolenta!!???

Anonimo ha detto...

@ Anonimo: meglio farlo girare in bicicletta, senza scorta e con un bersaglio sulla schiena? Mi ricorda qualcuno..
Antonio

Anonimo ha detto...

@ Antonio!

hai fatto un clamoroso autogoal!

Se parli di MARCO BIAGI.....dovresti anche conoscere quel ministro che gli ha NEGATO LA SCORTA, malgrado le ripetute minacce!

VERGOGNA!!!!!!

Anonimo ha detto...

Caro Antonio:
1- in questo blog non si offende il premier. Se il blog non ti piace vai a leggere quello dei Giovani PDL.
2 - Per conoscere l'immagine di Silvio vai su Italians di Beppe Severgnini (mi sembra super partes...) e leggi qualche commento...

PS. E se Antonio fosse Cruciani sotto mentite spoglie?

Alessio il dietrologo

Anonimo ha detto...

@ Antonio

credo che nel blog di Maurizio Morabito potresti trovare il pensiero unico che cerchi.

Almeno se ci vai tu, sarete in due!

(hai scoperto chi era ministro dell'interno nel 2002???)

Anonimo ha detto...

@ Antonio

domanda: alla festa della libertà ti sei commosso di piu' quando sabato ha parlato Fini della cittadinanza agli immigrati regolari dopo 5 anzichè 10 anni, oppure ieri quando Feltri è stato introdotto con un saluto personale del premier cui è seguita l'ovazione della platea???

Credo che a Fini e a Sofia Ventura non sia piaciuto affatto!

Anonimo ha detto...

Questione di gusti...

Io, per dire, mi sono commosso e pure tanto a vedere Franceschini che con un manipolo di volenterosi, sotto una pioggia battente, son saliti a Pian del Re a piantare il tricolore, quello che le bestie leghiste usano al cesso!

E pensare che sti trogloditi fan la processione in Vaticano, a dire che?? Che ce l'ha sempre duro, immagino!

Anonimo ha detto...

@ Anonimo delle 11.16 che parlava di concessioni, volevo ricordare che E' GRAZIE A MASSIMO D'ALEMA se Berlusconi paga l'1% del fatturato annuo è grazie alla legge 488 del 1999, pagina 32, articolo 27, comma 9) che equivale a 24 milioni di euro all'anno allo Stato su un incasso di 2,4 miliardi. Pertanto andate pure a votare il galoppino Bersani..
Antonio

Anonimo ha detto...

@ Anonimo: Questione di gusti, caro mio.. Un viaggetto di lusso sul Titanic no, eh? Pensa un po' che, su un sondaggio di Radio24 di oggi, le ronde promosse dai razzoleghisti sporchi, brutti e cattivi hanno un gradimento del 71% tra i votanti! Sarà forse che al 68% di gradimento del Premier se ne è aggiunto ora un altro 3% di scappati dal PD e rifugiatisi nel PDL?
Antonio

Anonimo ha detto...

@ Antonio

dei tuoi sondaggi non mi fido, aspetto domani sera a Ballaro' di sentire qualcosa di piu' scientifico!
Sul 71% delle ronde vorrei sapere quante telefonate l'emittente citata ha ricevuto e da quali categorie.
Sul 68% del premier.... tu vaneggi!

occhio.... ci saranno scosse!!!

PS. IL 3 OTTOBRE TUTTI IN PIAZZA!!

Paolo il sondaggista ha detto...

Per quello che può valere, lascio parlare il sondaggio citato:

http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=sondaggio&chId=30&sezId=11904&id_sondaggio=9129&azione=risultati

a riprova della attendibilità / credibilità di alcuni frequentatori del blog.

Saluti

Paolo il sondaggista

Anonimo ha detto...

@ Antonio

vai a nasconderti!

@ Paolo

grazie di esistere!

Andrea ha detto...

NOn vorrei entrare nella contesa tra curva sud e curva nord...ma sulla frase di antonio "e, come ben sai, all'estero il nostro Premier è molto apprezzato in tutti i Paesi, solo da noi in Italia i media sputano addosso al nostro Presidente" capita a proposito una ricerca che ho appena fatto su goggle per distrarmi un pò prima di riprendere a lavorare:
Ricerca:
berlusconi tanned obama michelle
again
Risulati circa 24.400 proveniente da tutto il mondo (USA UK Giappone Austraulia...).
Non ho tempo e voglia per fare ricerca berlusconi noemi (o d'addario)...
Antonio ma di che stiamo parlando.
La verità è che il tuo berlusconi non ci stà + dentro con la testa.
Da una parte la scimmia da satiriasi che lo porta ad avere in casa escort (e non dirmi che non lo poteva sapere xchè ad un cittadino normale sarebbe bastato uno scadente investigatore privato.. pensa un pò uno che ha a disposizione i servizi..)
Dall'altra il peso degli anni che lo porta ad esagerare quel fare da italiano medio che ha trascorso la giovinezza nel contesto culturale dell'italietta degli anni 50 ed è stato l'icona dello yuppismo... (o meglio l'archetipo cui si sono ispirati i film trash degli anni 70 e 80)